La 5 porte francese riprende lo stile ricco di Talisman, con fari a "C", passo allungato, e versione GT

La nuova Renault Megane si scopre al Salone di Francoforte e si appresta ad affrontare con la sua quarta generazione il combattuto segmento delle compatte che a livello europeo vede ancora prevalere la Volkswagen Golf. Il debutto contemporaneo con la nuova Opel Astra a Francoforte dà già un'idea di quanto sia importante il futuro commerciale di questa nuova Megane che con le serie precedenti ha venduto 6,5 milioni di pezzi in 20 anni. A livello stilistico la nuova Renault Megane segue le ultime tendenze tracciate da Laurens van den Acker e il suo team con la Clio, la Captur, la Kadjar e l'appena arrivata Talisman con tanto di grande marchio a losanga, firma luminosa con luci anteriori sagomate a "C" e quelle posteriori che corrono per quasi tutta la larghezza della coda. Già dal lancio la Megane è disponibile in versione sportiveggiante GT ispirata dall'esperienza di Renault Sport, ma non si tratta ancora della vera R.S.


Lo stile esterno della nuova Megane è l'unica cosa al momento ufficializzata dalle foto ufficiali Renault che lascia la presentazione di motori e allestimenti all'appuntamento di Francoforte. Quello che è certo è che la nuova Renault Megane è più bassa di 25 mm all'anteriore e che le carreggiate sono state allargate di 47 mm davanti e 39 mm dietro per offrire proporzioni ancora più "importanti" e grintose alla media francese. Anche il passo è stato allungato di 28 mm e gli sbalzi accorciati, tutti elementi che contribuiscono a incrementare l'abitabilità interna e a creare un'immagine più sportiva. Una grande quantità di elementi cromati adorna gli esterni della Megane quarta serie, dalla griglia anteriore fino alle prese d'aria e alla linea di cintura che disegna i fianchi alla base dei finestrini laterali. La Megane GT si distingue dal davanti per il paraurti anteriore ridisegnato con prese d'aria più grandi e una calandra a nido d'ape; dietro la GT ha invece due terminali di scarico cromati e quadrati e la scritta Renault Sport. La Megane GT vanta poi cerchi in lega specifici da 18" e una nuova tinta di carrozzeria "Iron Blue" che si combina con i dettagli "Dark Metal" che arrivano fino agli specchietti retrovisori.

Renault: "Alla Megane abbiamo dato il meglio"

Foto di: Nicola Desiderio