L’allenatore portoghese, in attesa di un nuovo impiego, si è divertito a guidare a -30 gradi

In attesa di sapere quale sarà il suo prossimo ingaggio, José Mourinho - ex allenatore del Chelsea - si è divertito con Jaguar al Circolo Polare artico, più precisamente sul lago ghiacciato di Arjeplog, in Svezia, dove ha guidato una F-Pace con accanto il pilota collaudatore del marchio inglese Tommi Karrinaho, che gli ha svelato le migliori tecniche di guida a temperature eccezionali (come i -30 gradi centigradi registrati in quel giorno). “L’esperienza è stata magnifica”, ha detto Mourinho, che con Jaguar e l’Inghilterra ha un rapporto molto stretto: è stato il primo acquirente di F-Type Coupé ed anche ora che non è più allenatore del Chelsea vive con tutta la famiglia a Londra.


“Nella vita c’è sempre da imparare - ha aggiunto Mourinho -. Anche nel calcio, che è il settore in cui mi sento un esperto, non sono mai perfetto e resto disponibile all’apprendimento. Fare questo giro sul ghiaccio insieme a Jaguar mi ha esaltato, ho avuto l’adrenalina al massimo… come quando ho camminato di fronte a più di 80mila fan”. Del resto l’F-Pace nasconde sotto il cofano un V6 benzina da 380 CV, con cui riesce a scattare da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi… niente male per un SUV.



Jaguar F-Pace tra i ghiacci con José Mourinho




Jose Mourinho guida la Jaguar F-Pace in Svezia a -30 gradi centigradi.

Jaguar F-Pace tra i ghiacci con José Mourinho [VIDEO]

Foto di: Eleonora Lilli