La monovolume francese cambia completamente per la quarta generazione

Le monovolume non sono certo le auto più di moda del momento, sia piccole che compatte, ma un modello storico come la Renault Scenic non può certo deludere i suoi tanti estimatori interrompendo una carriera che compie vent'anni proprio nel 2016. E' per questo che la Casa francese annuncia ufficialmente il debutto della Renault Scenic quarta serie al prossimo Salone di Ginevra. A dare una svolta stilistica alla nuova Scenic ci pensa la concept R-Space del 2011, vettura rivoluzionaria senza montante centrale che darà vita alla nuova monovolume di concezione inedita disponibile successivamente anche in versione Grand Scenic a 7 posti.


Altre informazioni ufficiali non ce ne sono, ma le ultime indiscrezioni e alcune foto spia viste di recente possono già dare alcune indicazioni interessanti su questa Scenic di quarta generazione. Innanzi tutto c'è la piattaforma modulare CMF dell'alleanza Renault Nissan, quella di Renault Espace, nuova Megane e Nissan Qashqai, poi c'è lo stile più recente del marchio della Losanga visto su Talisman e Kadjar. Per fare concorrenza a Citroen C4 Picasso, Peugeot 5008 e Opel Zafira Tourer la nuova Reanult Scenic potrà contare poi su un'abitabilità accresciuta, capacità di carico maggiorata e inedite configurazioni dei posti a sedere. La gamma motori sarà ovviamente basata sulle ultime evoluzioni dei TCe a benzina e diesel dCi, da 1,2 a 2 litri di cilindrata, abbinati a cambi manuali o automatici a 6 rapporti.

Renault R-Space

Foto di: Fabio Gemelli