Ci hanno pensato ALD Automotive e Enel con una serie di promozioni “tutto compreso”

Passare all'auto elettrica è una scelta ancora di pochi visto che in ballo ci sono diversi fattori: il costo d'acquisto, l'autonomia, i tempi di ricarica, la possibilità di collegarsi a un impianto specifico… Per incentivare la diffusione delle auto a zero emissioni, Enel e la società di noleggio ALD Automotive hanno studiato insieme una serie di promozioni “tutto compreso”: nella tariffa mensile di noleggio sono compresi l’auto e anche l’installazione di una colonnina privata in cui ricaricare le batterie, ad opera della Enel, senza costi aggiuntivi rispetto a quelli dell’abbonamento mensile. Le opzioni per il contratto sono tre: E-GO Ricaricar, E-GO Noleggio a Lungo Termine e E-GO Car Sharing.


E-GO Ricaricar parte da 409 euro al mese (349 euro senza l’installazione della colonnina) e include un pacchetto da 300 chilometri al mese, ma è possibile acquistarne altri secondo un meccanismo a ricariche: ci sono quella standard, con tagli da 50 a 800 chilometri, o quella per il weekend, valida dalle 18.00 del venerdì alle 07.00 del lunedì. Il costo di E-GO Noleggio a Lungo Termine varia invece a seconda dei chilometri e della durata, da stabilire al momento delle firme, ma nel canone sono inclusi anche l’assistenza, il soccorso stradale e tutte le spese di immatricolazione, assicurazione e bollo. E-Go Car Sharing è studiato per le aziende o le amministrazioni, che hanno l’esigenza di avere una flotta a disposizione per esigenze di vario genere: in questo caso è previsto nell'abbonamento anche il sistema per gestire le prenotazioni. I modelli fra cui scegliere sono ad esempio le BMW i3, Nissan Leaf e Renault Zoe.

BMW i3, la prima supercar "da città" [VIDEO]

Foto di: Giuliano Daniele