Con la Activity Key della F-Pace potete chiudere le serrature e... farvi un bagno

Le case auto stanno diventando sempre più brave a fare SUV e crossover: esteticamente hanno proporzioni migliori che in passato, riescono ad affrontare le curve molto meglio dei modelli di qualche anno fa senza avere assetti spacca ossa e - cosa forse ancora più importante - sono filosoficamente più chiare, limpide, sensate. Mi riferisco al fatto che vengano progettate pensando alle attività del tempo libero che i clienti che le compreranno faranno davvero. Non improbabili raid estremi nel deserto, dunque, dove quel che ci vuole è un fuoristrada “vero”. Ma una “scappata” sulla sabbia per raggiungere la spiaggia dove fare surf magari sì. E quest’approccio si ripercuote su tutti gli aspetti legati all’auto, anche gli accessori, facendo saltar fuori idee nuove. E’ quello che è successo con la Jaguar F-Pace presentata a Francoforte, un tipo di auto che per un marchio con la storia di Jaguar (che quest’anno compie 80 anni) è davvero una rivoluzione, che amplifica e rende interessante per molte più persone l’estetica o le prestazioni da sempre riconosciute al brand inglese. Diventando più spaziosa che mai (nella F-Pace in cinque si sta comodissimi e il bagagliaio parte da un minimo di 650 litri), utilizzabile in molte più occasioni (fondi stradali e condizioni meteo) e per fare di tutto.


Attività sportive comprese. Sono queste riflessioni che mi hanno fatto apprezzare molto l’idea di costruire una nuova chiave per chiudere e aprire le porte e avviare il motore. Si chiama Activity Key ed è un braccialetto in gomma simile ai tanti dispositivi wearable a cui ci stiamo abituando (smartwatch in primis) che elimina il problema di chi quando deve farsi un bagno non sa mai dove metterle le benedette chiavi della macchina. Con l’Activity Key indossato è sufficiente lasciare la chiave “normale” dentro la macchina, chiudere la porta e appoggiare il polso sulla lettera “J” della scritta Jaguar sul portellone posteriore, in modo da bloccare le serrature e contemporaneamente disattivare le chiavi tradizionali (in modo che anche se qualcuno provasse ad usarle in caso di furto siano inutilizzabili). Se si dovesse perdere il braccialetto, sarebbe sempre possibile aprire le porte e avviare il motore con il secondo mazzo di chiavi dell’auto, quello di scorta, che di solito si custodisce a casa.



Jaguar F-Pace Activity Key




Con l’Activity Key indossato è sufficiente lasciare la chiave “normale” dentro la macchina, chiudere la porta e appoggiare il polso sulla lettera “J” della scritta Jaguar sul portellone posteriore, in modo da bloccare le serrature e contemporaneamente disattivare le chiavi tradizionali (in modo che anche se qualcuno provasse ad usarle in caso di furto siano inutilizzabili).

Salone di Francoforte, la chiave di Jaguar si indossa come un bracciale [VIDEO]

Foto di: Giuliano Daniele