Il crossover francese cambia volto e con la GT Line ha un look sportivo

Più sono "maschi", più piacciono alla gente. Funziona così per SUV e Crossover, e ogni occasione è buona per dare loro una ricarica di grinta. E' il caso della Peugeot 2008 che a tre anni dal debutto si rinnova con un restyling di metà carriera leggero, ma deciso. Cambia il look – più maschio appunto – e la gamma si arricchisce di nuovi motori ed equipaggiamenti che riposizionano il crossover Peugeot nell'affollato mercato dei SUV compatti. Dal vivo la vedremo al Salone di Ginevra, mentre la commercializzazione è prevista per la seconda metà di maggio.


Faccia più tosta


Sotto i ferri del Centro Stile la 2008 ha ricevuto modifiche sopratutto al frontale che cambia non poco la resa estetica, quanto meno in fotografia. Il ritocco di fari, cofano motore e calandra, ora a sviluppo più verticale, da un bel tocco di mascolinità a questo Crossover Peugeot. Che si da l'aria da SUV anche grazie alla nuove protezioni passaruota in plastica (prima c'era solo lamiera) e dei paraurti leggermente più massicci che al posteriore integrano (stilisticamente) il terminale di scarico.


Arriva il CarPlay


Per l'abitacolo le novità sono meno rilevanti, anche perché l'impostazione originaria delle 2008 è ancora molto attuale, oltre che originale grazie all'i-cockpit, ovvero quella particolare impostazione ergonomica della strumentazione sviluppata da Peugeot con volante piccolo e strumentazione impostata di conseguenza. C'è un nuovo allestimento improntato sulla sportività - si chiama GT-Line e sono cambiati alcuni rivestimenti, la forma del volante e l'impianto di infotelematica che benefica di due funzionalità sempre più richieste dal mercato quale l'Apple CarPlay (per chi ha uno smartphone Apple) e il Mirror Link.


Sei versioni


La rinnovata gamma della 2008 è composta da quattro versioni a benzina e tre diesel. Le 2008 benzina montano tutte il motore a tre cilindri cosiddetto Puretech con potenze di 82, 110 o 130 CV. La versione da 110 CV è disponibile con cambio automatico a 6 marce mentre tutte le altre montano un 5 marce manuale. Anche per quanto riguarda i diesel il motore è uno solo - il 1.6 Blue HDi - con tre livelli di potenza: 75, 100 o 120 CV. Tutte sono date di SCR e FAP, ma solo la più potente 1.6 da 120 CV ha lo start&stop. Il cosiddetto Grip Control, ovvero il sistema di gestione elettronica della trazione (comunque anteriore) che ottimizza la motricità sui fondi a scarsa aderenza, è disponibile come optional solo in abbinamento alle motorizzazioni oltre i 100 CV di potenza. E' ancora presto per parlare di prezzi, ma ma non ci dovrebbero essere variazioni significative rispetto al listino dell'attuale Peugeot 2008.



Peugeot 2008 | Salone di Ginevra 2016




Peugeot 2008, un restyling di metà carriera leggero, ma deciso. Modifiche sopratutto al frontale, mentre all'interno la novità più importante è la possibilità di avere il sistema Apple CarPlay. La rinnovata gamma della 2008 è composta da quattro versioni a benzina e tre diesel.

Peugeot 2008, restyling al testosterone [VIDEO]