Vendite dall'estate con un motore e due allestimenti. Prezzo in linea con le avversarie, ma più CV di tutte

Il rilancio dell'Alfa Romeo passa inevitabilmente attraverso i buoni numeri di vendita sul mercato statunitense, secondo a quello cinese in termini di immatricolazioni e uno fra quelli dove maggiori sono le fortune delle vetture di lusso. Non è un caso quindi che la Stelvio potrà giocare la carta del buon rapporto fra prezzi, qualità e dotazioni: il SUV medio, atteso nelle concessionarie statunitensi a fine estate, sarà ordinabile con il motore a benzina 2.0 da 280 CV negli allestimenti "base" (41.995 dollari, circa 38.600 euro) e Ti (43.995 dollari, 40.400 euro). Lo Stelvio è disponibile per il momento con la trazione integrale Q4 e il cambio automatico a 8 marce. Ai prezzi vanno sommati 995 dollari di una tassa applicata sui modelli nuovi e le tasse statali, che variano in base al luogo di residenza.

 

Dotazione ricca e optional in pacchetti

 

L'equipaggiamento base della Stelvio include le ruote da 18 pollici, i sedili in pelle, i fari anteriori bi-xeno, i sensori e la telecamera posteriori di parcheggio, il sistema d'ingresso senza chiave e l'apertura elettrica del portellone. In opzione si possono ordinare il sistema multimediale con Apple CarPlay e Android Auto e il pacchetto Sport (1.800 dollari, 1.650 euro), che aggiunge alla dotazione le ruote da 19 pollici, le sospensioni sportive, le palette del cambio al volante, la cornice dei finestrini in nero lucido, la pedaliera in alluminio e le pinze freno colorate. La Stelvio Ti integra di serie le ruote da 19 pollici, i rivestimenti nell'abitacolo in legno, i sensori di parcheggio anteriori, il volante ed i sedili anteriori riscaldabile e il sistema multimediale con schermo da 8.8 pollici. Optional i pacchetti Ti Sport e Ti Lusso (2.500 dollari l'uno, 2.300 euro).

 

Le concorrenti hanno tutte meno cavalli

 

La Stelvio rientra all'interno di una categoria molto ricca e affollata, dove sono presenti tutte le case automobilistiche di prestigio. Nessun modello però offre gli stessi contenuti dell'Alfa: il motore 2.0 litri non ha rivali in termini di potenza fra quelli di cilindrata analoga, se è vero che i cavalli passano dai 235 della Lexus NX Turbo ai 247 della Jaguar F-Pace, mentre i prezzi oscillano fra i 36.485 dollari (33.500 euro) della Lexus ai 43.550 dollari (40.000 euro) della BMW X3 xDrive28i da 240 CV. Nel mezzo ci sono le Audi Q5 2.0 TFSI Premium (41.500 dollari, 38.100 euro), Jaguar F-Pace 25t AWD (42.065 dollari, 38.650 euro) e Mercedes GLC 300 4Matic (41.150 dollari, 37.800 euro). La Porsche Macan con il motore da 252 CV costa invece 47.800 dollari (43.900 euro).

Alfa Romeo Stelvio, negli USA costa 41.995 dollari