Non si chiama più Parigi-Dakar ma è diventata Dakar nonostante il percorso ora attraversi il Sud America. Quelle tre lettere (in stile Codice Fiscale) nel nome della francese che sarà all'edizione 2016 sono lì a testimoniarlo. Si chiama 2008 DKR16 e, nella sostanza, é un sostanzioso aggiornamento della DKR versione 2015 che ora è più larga, bassa, lunga e potente anche se il numero dei cavalli non è stato specificato da Peugeot.


Lo sbalzo anteriore e posteriore è stato ridotto per aumentare l'angolo di attacco e di uscita, fondamentale per gli ostacoli del Rally Raid più famoso al mondo. Inoltre la 2008 DKR16 ha una aerodinamica migliorata: le prese d'aria sul frontale e sul tetto ora sono studiate per migliorare il flusso d'aria. Altre novità sono le sospensioni, riviste per dare più aderenza sui terreni sconnessi, e i cerchi in un singolo pezzo di magnesio che garantiscono più leggerezza insieme alle gomme Michelin studiate appositamente.

Peugeot 2008 DKR16, nuova bestia da rally raid