I primi scatti rubati sul set pubblicitario grazie ad una spycam. La vedremo al Salone di Los Angeles

Ecco a voi un primo assaggio della Fiat 124 Spider, immortalata da un “paparazzo” sul set di photoshooting negli Stati Uniti. Gli scatti pubblicati su alcuni magazine americani fra cui Jalopnik sono a bassa definizione perchè realizzati con una spycamera, ma lasciano intuire le sembianze della cugina torinese della Mazda MX-5. Ricordiamo, infatti, che la 124 Spider è frutto di un accordo con la Casa di Hiroshima che produrrà l’auto per conto di Fiat.


Cambia lo stile che a giudicare da queste immagini è decisamente meno “rotondo", ma anche i motori. Al posto degli aspirati Skyactive Made in Japan, la Fiat 124 monterà un 1.4 turbo benzina da 180 CV e il 1750 turbo benzina da 240 CV (quello delle Alfa 4C e Giulietta Quadrifoglio Verde). Il motore più potente dovrebbe essere riservato alla variante cattiva firmata Abarth e abbinato al cambio doppia frizione TCT. Meno evidenti saranno invece lo modifiche per l’abitacolo: dall’unica immagine disponibile - peraltro monto sfocata - si intuisce che buona parte della componentistica è di origine Mazda. Il resto lo scopriremo a fine novembre al Salone di Los Angeles deve la 124 Spider sarà esposta in anteprima mondiale.

Fiat 124 Spider, partito il conto alla rovescia

Foto di: Fabio Gemelli