Il campione francese prova per la prima volta la massacrante gara sudamericana

Sébastien Loeb entra a far parte del "dream team" Peugeot alla Dakar 2016. Il pluricampione del mondo rally prenderà il via del raid sudamericano (3-16 gennaio 2016) al volante della nuova Peugeot 2008 DKR16 con lo storico copilota Daniel Elena, mentre ad affiancarlo fra i deserti, gli sterrati e le montagne di Argentina e Bolivia ci saranno gli equipaggi della scorsa edizione capitanati da Carlos Sainz, Stephane Peterhansel e Cyril Despres. Prima della Dakar Loeb si cimeterà però nel Rally del Marocco (3-9 ottobre 2015) per prendere confidenza con la rinnovata "buggy" a trazione posteriore della Casa del Leone.


Con questa prestigiosa partecipazione il 41enne campione francese punta quindi a portare a casa uno dei trofei più simbolici delle corse offroad, magari da mettere in bacheca assieme alla Pikes Peak vinta nel 2013 con tanto di record sulla speciale 208 T16. Riguardo a questa nuova avventura Loeb ha detto: "La Dakar è una gara totalmente diversa da quelle che faccio ora e durando più di due settimane necessita di un'attenzione costante alla resistenza di pilota e vettura. Fra l'altro guiderò per la prima volta una vettura diesel in gara e in una simile corsa Cross Country devo imparare a scavalcare gli ostacoli anziché evitarli, oltre che a trovare la strada invece di seguire le note".

Peugeot, Sébastien Loeb è alla Dakar 2016

Foto di: Fabio Gemelli