A fine marzo conosceremo la vincitrice

Solo ieri il Salone di Ginevra ha prodotto il suo verdetto per il titolo europeo di Auto dell'Anno che ha premiato la Opel Astra, ma già oggi il Palexpo elvetico è diventato il palcoscenico per annunciare le tre finaliste del World Car of the Year 2016 (WCOTY) elette da una giuria internazionale di giornalisti. A contendersi il trofeo che sarà assegnato il prossimo 24 marzo al Salone di New York sono rimaste Audi A4, Mazda MX-5 e Mercedes GLC. Il gruppo piuttosto eterogeneo mette quindi sullo stesso piano la nuova berlina/famialiare media tedesca, la roadster più venduta al mondo e fresca seconda nell'Auto dell'Anno e il SUV della Stella che a livello globale ha avuto più preferenze di Volvo XC90.


Il grande SUV svedese è invece presente nella lista delle finaliste per il World Luxury Car of the Year 2016, la categoria delle vetture di lusso che contempla anche Audi Q7 e BMW Serie 7. Nella sezione World Design Car of the Year a contendersi la vittoria per lo stile sono rimaste la Jaguar XE e ben due Mazda, la CX-3 e la MX-5. Nella classifica delle auto sportive, il World Performance Car of the Year restano invece in lizza Audi R8, Honda Civic Type R e Mercedes-AMG C 63 Coupé. L'ultimo dei premi in palio è quello riservato alle vetture "ecologiche", ovvero il World Green Car of the Year che sarà assegnato fra meno di un mese alla più votata fra Chevrolet Volt, Toyota Mirai e Toyota Prius.


World Car of the Year 2016


Audi A4
Mazda MX-5
Mercedes-Benz GLC


World Performance Car of the Year 2016


Audi R8 Coupé
Honda Civic Type R
Mercedes-AMG C 63 Coupé


World Luxury Car of the Year 2016


Audi Q7
BMW Serie 7
Volvo XC90


World Green Car of the Year 2016


Chevrolet Volt
Toyota Mirai
Toyota Prius


World Design Car of the Year 2016


Mazda CX-3
Mazda MX-5
Jaguar XE

Nuova Audi A4, nel futuro con discrezione

Foto di: Fabio Gemelli