Daniel Craig parla della corsa a Roma

Il 5 novembre al cinema esce "Spectre", l’ultimo film dedicato alla saga di 007 con Daniel Craig che veste i panni dell’agente segreto 007. Le auto del film ve le abbiamo fatte vedere di recente, perché erano esposte al Salone di Francoforte, e mesi fa, nel bel mezzo delle riprese, vi abbiamo anche mostrato in che modo si stavano girando le scene d’inseguimento con la Aston Martin DB10: come si vede nelle immagini scattate dal nostro fotografo sul tetto è montata una gabbia metallica nera che racchiude un cockpit ausiliario. In pratica la DB10 viene guidata da un secondo pilota che viaggia sopra la testa di 007. Adesso, di quel dietro le quinte, ne hanno parlato anche i protagonisti, il regista e produttore Sam Mendes, l’attore Daniel Craig e Gary Powell, il coordinatore degli stuntman.


Il video è stato pubblicato sul canale ufficiale di Aston Martin ed oltre a mostrare il backstage romano ricorda quanto è unica questa supercar. Ne sono state messe a punto soltanto due appositamente per il film. Si tratta di modelli praticamente unici, elaborati sia nella meccanica che nelle rifiniture esterne ed interne. Particolarità che già ci fa presagire un’asta riservata a danarosi appassionati pronti a sborsare cifre stellari pur di mettersi in garage una Aston Martin tanto speciale...



Aston Martin DB10, backstage sul set di Spectre




Aston Martin DB10, le cui linee anticipano lo stile delle prossime sportive Made in Gaydon, è stata realizzata appositamente per il film su 007.

L’Aston Martin DB10 di James Bond si guida… dal tetto!