Il servizio è stato acquisito da ATM

C'è voglia di car sharing in Italia e anche ACI, dopo la prima esperienza a Verona, ha deciso di espandersi sul territorio nazionale puntando su Milano. ACI Global allarga il suo servizio di car sharing al capoluogo lombardo grazie all'acquisizione di GuidaMI, alternativa all'auto privata che conta all'attivo 114 veicoli di categorie diverse (dalle Fiat 500 alle Panda, dalle Lancia Ypsilon alle Alfa Romeo MiTo, fino ad arrivare alle ibride Toyota Prius), 88 aree di sosta sul territorio cittadino (228 posti auto) e 5.000 abbonati. Nata nel 2004 e gestita dal 2010 da ATM, GuidaMI continuerà ad avere una quota di minoranza controllata dall'Azienda di Trasporti Pubblici Milanesi che garantirà così continuità al servizio e sinergie con il trasporto pubblico locale.

Lancia Ypsilon, ora c’è la community Owners United

Foto di: Eleonora Lilli