Un origami da 1.700 pezzi per la IS "cartonata" in grandezza reale

L'arte di piegare la carta tipica giapponese detta Origami è nota a tutti per via di quelle piccole figure in miniatura che riesce a rappresentare, ma nessuno avrebbe immaginato che con una tecnica simile si potesse costruire un'auto di grandezza naturale, oltretutto perfettamente funzionante. Lexus ci è riuscita con una squadra di cinque designer e modellisti professionisti che hanno creato una replica della IS berlina di dimensioni naturali, completamente di cartone, proprio come la tecnica origami. Si tratta ovviamente di un modello unico messo a punto per celebrare il lavoro degli uomini e delle donne artigiani (chiamati takumi in giapponese) che sta dietro a ogni Lexus prodotta in serie, sulla linea del motto "Creating Amazing" tipico del brand.


La Lexus IS Origami è costruita perfettamente in ogni dettaglio sia all'esterno che all'interno, con tanto di motore elettrico montato sul telaio di acciaio e alluminio, porte e luci e può essere guidata senza alcun problema. Ci sono voulti tre mesi per costruirla e assemblarla tutta a mano con 1.700 pezzi di cartone riciclato. Come spiega Ruben Marcos, fondatore e direttore della Scales and Models Company: "La creazione dei sedili e delle ruote ha richiesto molto tempo, ma alla fine il risultato è un'auto unica che segue per molti versi il processo di costruzione delle Lexus reali". La Lexus Origami verrà mostrata per la prima volta al pubblico il prossimo 8 ottobre al Grand Designs Live Show al NEC (National Exhibition Centre) di Birmingham.



Lexus IS ispirata all'Origami




Lexus IS in carta e cartone, ispirata all'arte dell'Origami, ma guidabile.

Lexus IS di carta, ecco come è nata




Lexus IS di carta: la progettazione e la realizzazione