La crossover torinese supera bene anche il severo Small Overlap e si candida per il Top Safety Pick+ award

La Fiat 500X ha ottenuto il massimo dei voti nel crash test americano IIHS (Insurance Institute for Highway Safety's), comportandosi bene in tutte le cinque categorie e ottenendo il giudizio “good”: Small Overlap front, Moderate Overlap front, Side, Roof strength, Head restraints & seats. La crossover torinese, inoltre, è nella lista delle auto che potrebbero ottenere il Top Safety Pick+ award, cioè il premio per la miglior sicurezza. L’IIHS sottolinea che è la seconda auto di FCA, dopo la Chrysler 200C a ottenere la “nomination” per il 2015. Entrando nello specifico del test, la 500X ha superato brillantemente lo Small Overlap, che è stato introdotto nel 2012 ed è molto severo per la resistenza del corpo vettura.


Small Overlap


In questo particolare crash test, infatti, l’auto impatta su una barriera rigida con solo il 25% del frontale, mantenendo la stessa velocità di 64 km/h del classico crash test offset 40% con barriera deformabile effettuato anche da Euro NCAP. Lo Small Overlap vuole replicare ciò che avviene quando si urta un'altra vettura, un albero o un palo con lo spigolo esterno del frontale, una dinamica che negli Stati Uniti è molto più comune che in Europa, dove questo test non viene effettuato. Ebbene, la 500X protegge adeguatamente il guidatore e gli occupanti, limitando le intrusioni nell’abitacolo e proteggendo correttamente con l’azione degli airbag.


Front Crash Prevention


L’IIHS ha testato anche il sistema di prevenzione degli urti frontali che sulla 500X “americana” è optional. Il test prevede un percorso standardizzato di 12 miglia dove si ripetono vari tipi di ostacoli. Il sistema della crossover Fiat ha evitato una collisione in quattro casi su cinque. Nei test di frenata di emergenza, invece, i risultati sono stati diversi: in quello a bassa velocità (12 mph – 20 km/h) la collisione è stata evitata quasi completamente, con un impatto molto lieve, mentre in quello ad alta velocità (25 mph – 40 km/h), la velocità dell’impatto è stata abbattuta di 5 mph.



Fiat 500X, il crash test IIHS




Fiat 500X è stata sottoposta allo small overlap crash test dell'Insurance Institute for Highway Safety's (IIHS)

Fiat 500X, bottino pieno nel crash test USA

Foto di: Alessandro Vai