La presentazione al Tribeca Film Festival ad aprile 2016

Auto e cinema: un legame strettissimo. Sono tante quelle entrate nella storia come coprotagoniste del grande schermo tra Aston Martin, BMW, DeLorean e le americane Pontiac (qualcuno si ricorda una certa KITT) e, ovviamente, Ford. A quest’ultima appartiene la protagonista del documentario che sarà presentato al Tribeca Film Festival, dal 13 al 24 aprile 2016. Il film si chiama “A faster horse” e dura un’ora e mezza riprendendo tutte le fasi delle riprogettazione che ha visto coinvolta Ford negli anni peggiori della crisi economica.


Il regista David Gelb si è concentrato anche sugli aspetti meccanici (sembra ci saranno immagini in 3D del motore e delle componenti) ma specificando che non sarà un film solo per patiti di muscle car - anzi pony car per essere precisi - quanto piuttosto un’occasione per esaltare il mito della capacità americana di produrre, recuperare ed adattare i propri simboli pur cambiando i tempi. A onor di cronaca c’è da dire che Ford ha finanziato il progetto perché i 50 anni dalla prima Mustang ricorsero nel 2014 ma questa sponsorizzazione, pur rappresentando una scelta di marketing, è anche un’occasione unica per gli appassionati che finalmente potranno vedere da vicino come è, e come è stata, creata una leggenda su quattro ruote.



A Faster Horse - il trailer ufficiale




Il film che ripercorre la storia delle Mustang, dal principio alla fine, con uno sguardo attraverso l'America del produrre, recuperare e adattare

Ford Mustang diventa una linea d'abbigliamento

Foto di: Francesco Stazi