Oltre 15.000 km percorsi in 26 giorni

Le auto cinesi devono spesso fare i conti con il pregiudizio di scarsa qualità che molti associano al Made in China. Per sfatare questo falso mito - che di certo non riguarda tutto ciò che viene prodotto nel Paese asiatico - una carovana di auto cinesi è partita un mese fa dalla celebre Grande Muraglia per raggiungere l’EXPO di Milano, dopo aver percorso più di 15.000 chilometri. Nel gruppo c’erano anche i city SUV Qoros, che hanno superato con disinvoltura il doppio test di capacità prestazionali e affidabilità senza registrare problemi lungo la strada.


Il risultato è anche un bel servizio fotografico che mostra le auto nel loro viaggio dalla Grande Muraglia alle autostrade tedesche e italiane, dopo aver attraversato le strade fangose dell'estremo oriente russo. "Lo spirito di indipendenza è l'anima di tutti i nostri progetti. Milano è un polo che unisce scienza, tecnologia, moda e prodotti innovativi”, ha detto Sun Xiaodong, Vicepresidente Esecutivo di Qoros, che a Milano ha anticipato il debutto della nuova Qoros 5 SUV. La città italiana è stata scelta perché è la “capitale europea dello stile” e Qoros ha voluto così dimostrare il suo “grande impegno nel design”.

Qoros, dalla Grande Muraglia all’EXPO di Milano