John Pangilinan, tuner americano, ha preparato un veicolo per il week-end all’aria aperta

Hyundai Nord America è in fermento per il SEMA di Las Vegas (3-6 novembre), dove porterà varie interpretazioni della sua Tucson. Questa volta, il tuner sud californiano John Pangilinan ha pensato ad una soluzione molto in linea con lo spirito di avventura che è nel DNA americano. A Las Vegas porterà la sua interpretazione di avventura-mobile che, come si nota dalla foto, ha una tenda montata sul tetto. Le modifiche riguardano però anche altri accessori, sia dentro che fuori l’abitacolo, come l’impianto stereo potenziato e la grossa striscia di LED sul tetto alimentati inoltre con pannelli solari.


La carrozzeria è verniciata in verdone militare BASF mentre i cerchi e la calandra sono stati colorati in nero. Sotto il cofano, sono state apportate modifiche anche al motore con un kit della AEM che ha portato un’aumento delle prese d’aria e dei condotti di aspirazione che grazie allo scarico Magnaflow permette al motore di respirare più liberamente. Per quel che riguarda la tenuta di strada (anzi di fuoristrada), le sospensioni sono ora da un pollice e mezzo per una maggiore escursione in modo da permettere alle gomme Toyo Open Country la presa su fondi sconnessi.

Hyundai Tucson, bye bye ix35