Il reparto corse ha incrementato la potenza da 150 a 170 kW

Le due monoposto di DS Virgin Racing sono pronte per il Beijing ePrix di sabato 24 ottobre. La nuova livrea fonde il logo del marchio e la scritta DS Automobiles con i caratteristici colori di Virgin (con cui è stata firmata la partnership a giugno) e con il viola del coperchio delle batterie. La DS Performance, il reparto corse di DS Automobiles, ha aumentato efficienza e potenza con un passaggio da 150 a 170 kW ed i piloti sono carichi. “Concludere la stagione scorsa con la vittoria a Londra è stato un momento speciale - ha detto Sam Bird - . Spero di poter continuare così e iniziare bene anche questa nuova stagione”. “Sono felice di far parte di DS Virgin Racing e impaziente di arrivare a Pechino per la nuova stagione - ha detto l'altro pilota, Jean-Éric Vergne -. Lo scorso anno non ho gareggiato su questo circuito, quindi sarà interessante scoprirlo e vivere una nuova e straordinaria esperienza su questo tracciato cittadino”.


Si tratta di un’esperienza molto significativa per il marchio francese, alle prese con il rilancio d’immagine dopo il distacco da Citroen. Orami DS è una realtà a se stante e la partecipazione nella Formula E contribuisce a comunicare a livello internazionale la sua abilità in termini tecnici e prestazionali. Yves Bonnefont, Direttore Generale del Marchio DS, ha detto: “Dopo l’annuncio della nostra nuova partnership con Virgin Racing il giugno scorso, gli ultimi mesi sono stati eccitanti per il Marchio. Abbiamo appena festeggiato il 60esimo compleanno di DS, e sarà fantastico proseguire i festeggiamenti con una gara memorabile, in particolare in Cina, mercato molto importante per noi”.

DS Virgin Racing pronta per la Formula E di Pechino

Foto di: Eleonora Lilli