Taglio del nastro ufficiale e partecipazione record di 56 brand. Per visitarlo c'è tempo fino all'11 giugno

La città di Torino celebra l’automobile e in questi giorni è colorata dalle bandiere e dagli stendardi della terza edizione del Salone dell'Auto Parco Valentino, che è appena iniziato. L’inaugurazione si è svolta anche quest’anno nel Cortile del Castello del Valentino alla presenza del sindaco di Torino, Chiara Appendino, e Andrea Levy, presidente del Comitato organizzatore, che ha ricordato la formula vincente della manifestazione ("Entrata gratuita per il pubblico, orario prolungato dalle 10 alle 24, eleganti moduli espositivi per tutte le Case automobilistiche, che possono esporre fino a un massimo di 4 automobili per ciascun Brand, esposizione all'aperto, in uno dei parchi cittadini più suggestivi d'Italia...”) e l’importanza per il settore auto di fare sistema. "Quest'anno abbiamo tutti i settori rappresentati, dalle microcar alle macchine da città, passando per i suv e le supercar - ha detto Levy -. In questo modo riusciamo a offrire al pubblico la possibilità di vedere tutta la produzione mondiale in un’unica situazione". L’obiettivo è raggiungere in cinque giorni gli 800.000 visitatori e gli ingredienti sono 26 anteprime nazionali, per un totale di 56 brand protagonisti. Tutti si possono seguire anche online sul nostro Speciale Parco Valentino, dove per ogni marchio c’è una pagina dedicata, con informazioni, foto e video live, e allo stand numero 8 ci siamo anche noi di OmniAuto.it con il nostro stand.


Tutti i contenuti saranno aggiornati nel corso della manifestazione, che si chiude Domenica 11 giugno, e si possono trovare anche sulle nostre pagine social ovvero su Twitter, Instagram e Facebook, mentre i video sono anche su YouTube. Una novità di OmniAuto.it per questa edizione sono invece gli Street Talk, una serie di incontri tematici tra i giornalisti della testata, professionalità di spicco del settore e il pubblico per parlare di come si trasforma la passione per l’automobile in un mestiere. Gli incontri saranno trasmessi in diretta Facebook, restate connessi per saperne di più!

Parco Valentino 2017, un'anticipazione delle novità