1.6 benzina turbo da 186 CV e appendici aerodinamiche per la prima Hyundai N

La i30 N - così dovrebbe chiamarsi la prima hot-hatch della divisione N - è stata sviluppata al Nurburgring, sulla scia della versione GT che abbiamo provato poco tempo fa, e porta i segni particolari di un’auto fatta per le prestazioni: esteticamente infatti si vedono le appendici aerodinamiche con un grosso spoiler anteriore (anti-marciapiedi) e posteriore. Si tratta della prima creazione della divisione sportiva N, presentata a Francoforte con il lancio della sua Vision Gran Turismo, per poter trasferire le esperienze del motorsport (il WRC in particolare) alla strada. 


Sotto il cofano dovrebbe esserci sempre il 1.6 T-GDI ma la potenza potrebbe essere elevata oltre i 186 CV della GT, per poter competere con le rivali dirette. Il cambio dovrebbe essere ancora il manuale sei marce oppure il doppia frizione, anche se per quest’ultima affermazione ci riserviamo di sapere qualcosa di più sui dati di potenza e coppia del motore. L'arrivo della hot-hatch coreana sembra fissato per l'anno prossimo.

Hyundai i30 N, ecco le foto spia