Alzi la mano chi non ha mai giocato alle Mini 4WD! Considerato che sono state commercializzate ormai trent’anni fa gli appassionati dovrebbero essere molti e per un certo periodo gli fu dedicato anche un cartone animato che andò in onda in Italia. Per tutti i nostalgici e gli appassionati in genere c’è una notizia che fa per loro: Tamiya, il colosso giapponese produttore di queste auto giocattolo a propulsione elettrica, ha ricreato in scala 1/1 una delle sue più famose, la Aero Avante. La particolarità non è solo nelle misure (4,65 di lunghezza per 1,4 di altezza) ma anche nel fatto che può essere guidato da chiunque - o almeno così dicono dall’azienda - grazie al suo motore 1.6 litri a quattro cilindri con cambio manuale a quattro marce.


Dato che lo sterzo è funzionante, non servono le classiche piste con singole corsie in cui “inserire” le mini-auto e lanciarle a tutta velocità ma essendo un modellino fedele ci sono anche i dischi in plastica laterali che permettono di farla scorrere sull pareti laterali. La 1/1 Giant Mini 4WD Project, questo il nome ufficiale, è stata presentata al centro della Toyota Mega Web a Odaiba, vicino a Tokyo in occasione della Japan Cup di Mini 4WD. Non è la prima volta che la Tamiya realizza auto di questo genere visto che aveva già presentato una Wild Willy Jeep e un’auto basata sul Maggiolino chiamata Sand Scorcher.



Tamiya 1/1 Giant Mini 4WD




La Tamiya ha portato questo giocattolo a dimensioni reali alla Japan Cup di Mini 4WD, in questo video la vediamo in azione

Fotogallery: Tamiya Mini 4WD, il giocattolo in scala 1/1