Dalle regine del Rally alla R8 LMS, c’è l’imbarazzo della scelta

Non solo auto d’epoca, ma vere e proprie glorie del passato sportivo del marchio dei quattro anelli. Alla Fiera Auto e Moto d’Epoca, in programma a Padova dal 22 al 25 ottobre, Audi sfodera tutto il suo passato agonistico esibendo nello stand al Padiglione 15 la Audi quattro Gruppo B portata in gara da Michele Cinotto ed Emilio Radaelli nel 1983, la coetanea Audi 80 quattro Gruppo A ex Blomqvist e la Audi 90 quattro Gruppo A del 1988. Il successo del marchio tedesco nelle competizioni in pista è invece testimoniato dalla 80 Competition, che trionfò nel Campionato Italiano Turismo nel 1994 con Emanuele Pirro e Dindo Capello, e dalla moderna R8 LMS, che ha gareggiato quest’anno nel Campionato Italiano GT3.


Nelle giornate di Fiera il pubblico può anche incontrare i piloti che hanno scritto la storia del marchio. In visita ci sono Stig Blomqvist, Campione del Mondo Rally nel 1984, Christian Geistdoerfer, Tamara Vidali e Filipe Albuquerque, Pilota ufficiale Audi Sport attualmente impegnato nel Campionato Mondiale WEC. L’appuntamento è per la mattina di sabato 24 ottobre per autografi e scatti fotografici direttamente sullo stand o per il pomeriggio, dalle ore 15, quando è in programma un momento celebrativo con la consegna delle tessere onorarie alle personalità che, negli anni, si sono maggiormente distinte per la passione e l’impegno nel portare al successo sportivo il marchio Audi in Italia.

Auto e Moto d’Epoca, Audi celebra la sua storia sportiva

Foto di: Eleonora Lilli