L’auto diventa protagonista nella formazione pratica dei futuri “meccatronici” ed “energetici”

Una Hyundai i20 si è schierata in prima linea nella formazione pratica dei futuri “meccatronici” ed “energetici” ovvero - come li chiama dal 2014 il Ministero dell’Istruzione - dei futuri periti meccanici ed elettronici. La consegna, avvenuta all’ITIS “Feltrinelli” di Milano, rientra nell’ambito delle premiazioni di “Skills for the Future”, un progetto nato nel 2013 in collaborazione con Junior Achievement Italia, che si dedica alla formazione professionale degli studenti delle Scuole Secondarie di II grado, con l’obiettivo di colmare il divario tra il mondo dell’impresa e dell’istruzione. Quest’anno sono stati già coinvolti più di 200 studenti italiani (3000 in tutt’Europa) provenienti da vari istituti. Nello specifico, gli studenti del “Feltrinelli” avranno, da oggi in poi, la possibilità di lavorare ed esercitarsi su una Hyundai i20 1.4 CRDi rossa, che sarà utilizzata dai tecnici di domani per approfondire temi indispensabili per il loro lavoro.


Per Hyundai, l’attività di “Skills for the Future” è anche un modo per legarsi sempre più ad un territorio come l’Europa, dove vengono ideate (Centro R&D di Russelsheim) le nuove Hyundai prodotte in Europa (i10 ed i20 in Turchia, ix20, la “famiglia” i30 e Tucson in Repubblica Ceca). Significativo come il 97% delle Hyundai vendute in Italia siano prodotte proprio in Europa. “Gli studenti di oggi saranno anche i leader di domani: per questo hanno bisogno del nostro supporto, per formarsi e crescere - spiega Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Motor Company Italy -. In quest’ottica, noi di Hyundai ci siamo impegnati ad offrire il miglior sostegno ai giovani che dimostrano talento e passione, con i ns. dipendenti in prima fila in qualità di tutor” . In questi anni, le attività hanno incluso infatti visite alle classe, workshop, iniziative e presentazioni ed online mentoring. Tutto ciò a conferma dell’impegno del brand nei confronti delle future generazioni, per sostenere la formazione giovanile e l’inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro”.

Nuova Hyundai i20, eccola senza veli