Il campione si ritira dal ring consolandosi con una Veyron Grand Sport Vitesse

Floyd Mayweather è uno dei più grandi pugili di tutti i tempi, ha appena appeso i guantoni al classico chiodo, ma non per questo ha perso la voglia di inseguire i suoi sogni automobilistici che hanno forma di supercar e hypercar. Nonostante l'incendio alla bisarca che trasportava alcuni dei suoi gioielli su ruote Mayweather ha infatti deciso di arricchire la propria collezione con un'altra Bugatti Veyron, la quarta per la precisione. Il campione americano si è tolto così lo sfizio di mettersi in garage una spettacolare Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse, vale a dire una delle ultime versioni con tetto asportabile, motore da 1.200 CV e un prezzo finale di quasi 3,5 milioni di dollari che al cambio attuale equivalgono a 3,17 milioni di euro.


Per soddisfare questo ennesimo sfizio ad alta velocità Mayweather si è rivolto ad un commerciante specializzato di Miami, come si nota dalla bella foto su Instagram che lo ritrae a bordo della stessa vettura ritratta sulla copertina di un famoso e lussuoso catalogo vendo-compro di automobili speciali. E speciale questa Bugatti Veyron lo è davvero, visto che si tratta della più veloce auto scoperta di sempre con i suoi 410 km/h e l'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 2,6 secondi. Fra le altre particolarità di questa splendida Grand Sport Vitesse ci sono poi dettagli personalizzati come la finitura esterna in nero opaco e nero lucido, altri dettagli di colore arancio e tutte le griglie anteriori e laterali lucidate a specchio.

Koenigsegg CCXR Trevita, l’ultimo giocattolo di Mayweather