Parte lo sviluppo per l'omologazione al campionato GT4 del 2017. Prezzo base di 205.000 euro

La McLaren si lancia nell'avventura del campionato europeo GT4 e lo fa con due vetture da pista, la 570S GT4 e la 570S Sprint. Se la McLaren 570S GT4 è la vettura che dovrà essere sviluppata nel campionato British GT con la scuderia Black Bull Ecurie Ecosse per essere pronta alle gare GT4 del prossimo anno, la 570S Sprint è la versione destinata ai track day, non omologata per la strada né per un particolare campionato FIA, ma facilmente aggiornabile alle specifiche GT4. La McLaren 570S Sprint, al momento priva di immagini e dettagli tecnici ufficiali, sarà presentata a breve.


Corse "entry level"


Lo scopo di questo progetto è quello di avvicinare alle corse le sportive prodotte a Woking e i clienti che intendono iniziare a gareggiare, offrendo come base la McLaren 570S che appartiene alla famiglia delle "entry level" Sports Series. Da queste la 570S GT4 prende il telaio monoscocca in carbonio, aggiungendo però una carrozzeria in alluminio e fibra di carbonio pensata per la pista, con tanto di roll cage di sicurezza, estintore, carreggiate allargate, cerchi monodado con pneumatici slick Pirelli, grande ala posteriore, ammortizzatori regolabili e sollevamento idraulico integrato.


Prezzo base 205.000 euro


Tutta l'aerodinamica della McLaren 570S GT4 è stata ottimizzata per la massima aderenza in circuito, partendo dal largo splitter frontale per passare al fondo ridisegnato, un nuovo radiatore anteriore centrale abbinato a sfoghi d'aria specifici e l'alettone di coda su sostegni d'alluminio come da regolamento GT4. Il motore è un'evoluzione del noto V8 biturbo di 3,8 litri collegato al cambio SSG a 7 marce e alimentato da un serbatoio da 110 litri di benzina. Il debutto della 570S GT4 è fissato per il 16-17 aprile sulla pista di Brands Hatch, mentre nel corso dell'anno le vetture omologate per il campionato GT4 del 2017 saranno disponibili ad un prezzo di 159.000 sterline, vale a dire 205.000 euro al cambio attuale.

McLaren 570S GT4, per iniziare a correre

Foto di: Fabio Gemelli