E' compatto e moderno e potrebbe diventare realtà in alcuni mercati asiatici, Africa e Russia

Datsun è il terzo marchio di Nissan che, rinato nel 2012 da una storia iniziata più di ottanta anni fa, vuole coprire quei mercati emergenti che cercano auto compatte, dal prezzo accessibile e robuste. Per dare ulteriore spinta ad un brand che al momento è venduto in India, Indonesia, Russia e Sudafrica e che in prospettiva estenderà la sua presenza in altri promettenti mercati di Africa, Medio Oriente e Sud-est asiatico Nissan ha deciso di "stuzzicare" il pubblico orientale con la Datsun GO-cross Concept svelata al Salone di Tokyo.


Anche se si tratta solo di un prototipo la Datsun GO-cross anticipa nelle forme un prossimo crossover compatto da aggiungere alla gamma Datsun GO e GO+ con cui condivide il pianale. Nonostante le forme moderne e tutto sommato piacevoli è difficile immaginare un futuro europeo per la futura GO-cross di serie, anche se le evoluzioni delle strategie globali non escludono a priori un ulteriore allargamento dei mercati Datsun. Basta vedere cosa è successo alla Ford EcoSport, trasformatasi da modello esclusivamente sudamericano a SUV compatto globale venduto anche in Italia.

Datsun GO-cross Concept, crossover "emergente"

Foto di: Fabio Gemelli