Non ha forse il phisique du role per essere il cattivo di un film d'azione, ma certo di auto ne capisce. Felipe Massa è sceso in pista a Città del Messico per testare con mano le prestazioni della Jaguar C-X75, la stessa guidata dal nemico di James Bond - Daniel Craig nel nuovo film della saga della spia inglese: 007 Spectre. La supercar Jaguar la avevamo già ammirata dal vivo al Salone di Francoforte, ma vederla in pista fa un altro effetto: il pilota della Williams Martini Racing ha spinto la C-X75 al limite fra i cordoli per una doppia celebrazione.


L'occasione è stata doppia: da una parte la premiere americana del ventiquattresimo film di Bond e, allo stesso tempo, il ritorno della Formula 1 in Messico. Domenica 1 novembre si corre di nuovo a Città del Messico - un Gran Premio nel corso del quale le Williams Martini Racing sfoggeranno i loghi di Spectre -, mentre nella capitale sudamericana la prima è prevista per il 2 novembre. Un onore che la città si è guadagnata, insieme a Roma, dopo aver ospitato molte delle scene più concitate girate per il film. Emozioni provate sulla propria pelle anche da Massa, che ha affermato: “É stato emozionante guidare la vera auto del film di James Bond sul set di Spectre a Città del Messico”.



Jaguar C-X75, Felipe Massa guida quella di 007




Felice Massa ha guidato la Jaguar C-x75 di 007 Spectre per celebrare la premiere americana del film a Città del Messico in attesa del Gran Premio di F1 che si terrà nel Paese sudamericano

Jaguar, in arrivo un SUV elettrico nel 2017

Foto di: Adriano Tosi