Provata anche da Aleix Espargaró, è la serie speciale "motociclistica" da 136 CV e 16.900 euro

Un marchio come Suzuki che è famoso sia per la produzione motociclistica che quella automobilistica non può rimanere immune dall'idea di unire in un unico prodotto questi due mondi così distanti. A darcene una prova concreta è la Suzuki Swift Sport GSX-RR Tribute, la 3 porte in serie limitata che oltre al motore 1.6 aspirato da 136 CV e all'assetto sportivo mette in mostra le grafiche dell'omonimo prototipo a due ruote che corre in MotoGP con Aleix Espargaró e Maverick Viñales, piloti ufficiali del Team Suzuki ECSTAR. Lo stesso Espargaró si è cimentato alla guida della nuova Swift "limited edition" come potete vedere nel video qui sotto, in pista per divertirsi al massimo e godere di quelle che definisce "sensazioni entusiasmanti, un feeling spettacolare", quasi da kart.

 

La nuova Suzuki Swift Sport GSX-RR Tribute è prenotabile sul webstore ufficiale della Casa di Hamamatsu e si caratterizza per la verniciatura bicolore con prevalenza di Bianco Artico e il BlueGP riservato a tetto, parte superiore degli specchietti retrovisori e fascia centrale della griglia anteriore. L'estrattore di coda con doppio scarico e i "light stripes" laterali sono invece rossi RedGP; in aggiunta c'è un tocco brillante in giallo Light YellowGP dedicato alla parte inferiore degli specchi e ai copri mozzi delle ruote in lega da 17". Non manca neppure la grafica sul montante posteriore che richiama il nome della serie speciale. La Swift Sport GSX-RR Tribute è disponibile solo con carrozzeria 3 porte, costa 16.900 euro. Con questa cifra si ha anche diritto alla partecipazione ad un corso di guida sicura Suzuki&Safe di due giorni (vitto e alloggio compresi) presso l'impianto permanente MotorOasi Piemonte di Susa (TO).



Suzuki & Aleix Espargaró



Aleix Espargaró in pista a sugli sterrati con Suzuki Swift Sport GSX-RR Tribute e Vitara ALLGRIP.

Suzuki Swift Sport GSX-RR Tribute, anima da MotoGP [VIDEO]

Foto di: Fabio Gemelli