Verde Kryptonite, nera, bianca o blu: se la volete "strana" è qui che dovete rivolgervi

Venti veicoli speciali. Venti. E' questo il peso (massimo) di Chevrolet al SEMA di Las Vegas, che rende così onore a una rassegna riservata proprio all'associazione dei produttori di equipaggiamenti speciali in campo automotive. Tra le proposte più entusiasmanti (e a tema, verrebbe da dire) è innegabile che ci sia l'intramontabile Camaro. Non una, ma quattro: la sesta generazione della due porte americana, infatti, stupisce qui in Nevada con quattro interpretazioni una ben diversa dall'altra.


Chevrolet Performance punta tutto sulla Summit White con fregi rossi, assetto ribassato e cerchi da 20". La Hyper Concept Blue LT rende invece omaggio alla storia del modello attraverso cerchi da 20" lucidati a specchio, badge celebrativi e strisce bianche che corrono longitudinalmente lungo tutta la vettura. Vince il premio aggressività invece la Black concept che, come suggerisce il nome, è un trionfo di nero, utilizzato per la carrozzeria, i cerchi da 20" e tutti i dettagli estetici. Infine, la più scenografica, che punta sul verde elettroluminescente. Il suo nome? Krypton concept: un nome, una garanzia.



Chevrolet al SEMA, live da Las Vegas 2015




Pieno di pick up allo stand Chevrolet al SEMA di Las Vegas. Giuliano ha visto i più estremi

Chevrolet Camaro, al SEMA come Superman [VIDEO]

Foto di: Adriano Tosi