Arriverà una serie limitata di 50 esemplari per celebrare i 50 anni di organizzazione del Safari nello Utah

Tra le tante auto esposte al SEMA di Las Vegas non mancano i fuoristrada e Jeep, come marchio di off-road per eccellenza, fa la parte del leone. Tra le varie proposte spicca quella ufficiale, realizzata in collaborazione con Mopar: la Jeep Wrangler Red Rock Concept, che ha questo nome in onore al Red Rock 4-Wheelers off-road club che ogni anno organizza l'Easter Jeep Safari nel deserto del Moab (Utah). È uno degli eventi più importanti per il marchio americano e il prossimo anno raggiungerà la cinquantesima edizione. Per celebrarlo degnamente, Jeep produrrà proprio cinquanta Wrangler Red Rock in serie limitata. La più famosa delle Jeep, del resto, è anche quella che si presta meglio alle personalizzazioni, visto che il 100% dei proprietari compra almeno una parte speciale dal catalogo di accessori Mopar.

Così la Wrangler Red Rock che arriverà il prossimo anno in serie limitata sarà molto simile a questa concept, anche se alcuni pezzi non verranno montati di serie ma saranno disponibili nel catalogo Mopar. La base di partenza è la Wrangler Unlimited Rubicon Hard Rock, a cui vengono sostituiti gli assali anteriori e posteriori con i Dana 44 di ultima generazione; poi vengono montati un cambio Rock-Trac con rapporto al ponte di 4:1 e di riduzione 73:1, i differenziali bloccabili elettronici Tru-Lok, l'assetto rialzato, i cerchi da 17 pollici con pneumatici BFG K02, i gruppi ottici a LED un cofano con “power dome”, la radio CB, le pedane rialzate e due verricelli (anteriore e posteriore). A tutto questo si aggiungono i badge, gli adesivi Red Rock, i sedili in pelle Katzkin, la placca con il numero di serie e altre colorazioni esclusive su diverse parti della carrozzeria, come la griglia anteriore e i proiettori.

Jeep Wrangler Red Rock Concept, dal SEMA al deserto del Moab [VIDEO]