610 CV e trazione integrale quattro per la scoperta più veloce di Ingolstadt

Guidare con il cielo come tetto è un'esperienza già di per sé inebriante. Se poi l'auto in questione è una supercar da oltre 600 CV, i contorni si colorano a tinte forti. Come quelle della Audi R8 Spyder V10 plus, che conquista lo stesso cuore disponibile sulla coupé. Un V10 aspirato da ben 610 CV disposto a girare fino a regimi celestiali (8.700 giri/min), accoppiato con la trazione integrale quattro e il cambio a doppia frizione S tronic. Portando al debutto il logo Audi Sport sulla calandra, nuova firma delle Audi sportive.


Tutto ciò significa che la R8 Spyder V10 Plus può accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi e raggiungere una velocità massima di 328 km/h. Diventando, in buona sostanza, l'Audi senza tetto più veloce di sempre. Inoltre, rispetto alla R8 Spyder "liscia" qui il peso – grazie a freni carboceramici, sedili a guscio e cerchi in alluminio forgiato – scende di 25 kg, per un totale di 1.587 chili a secco. In Germania, la Audi R8 Spyder V10 Plus (che fra l'altro conquista una tinta speciale, la Micrommata Green delle foto) parte da una base di 207.500 euro: i prezzi in Italia non sono ancora stati comunicati. L'arrivo nelle concessionarie, invece, è previsto per la fine dell'estate.

Audi R8 Spyder V10 plus, la libertà di oltre 600 CV all'aperto

Foto di: Andrea Rapelli