A Torre Velasca i Quattro Anelli presentano il nuovo modello #untaggable

Untaggable. Anzi #untaggable con l'hashtag davanti, cioè impossibile da definire perchè sfugge alle convenzioni. Audi definisce così la nuova Q2 e questo leitmotive è diventato il filo conduttore del marchio alla Design Week 2016 di Milano, dove dall'11 al 17 aprile la Torre Velasca ospita lo spazio espositivo Audi City Lab e la presentazione in anteprima nazionale del nuovo SUV dei quattro anelli.


Un Baby-SUV premium


Di inedito la Q2 ha senz’altro il posizionamento: con una lunghezza di 4,19 metri, è il primo SUV urbano con il marchio dei quattro anelli sul cofano. Ed è un prodotto che dopo la presentazione al Salone di Ginevra di quest'anno ha incuriosito molto il pubblico tanto per il design compatto e giovanile quanto per i contenuti tecnici promessi sulla carta e che si potranno toccare con mano quando l’auto arriverà nelle concessionarie ad inizio settembre.


L’anteprima a Torre Velosca


Ma se l’Audi Q2 vi interessa e, appunto, siete a Milano in questi giorni per la Design Week, potete vederla dal vivo presso la Torre Velasca, il noto grattacielo milanese costruito nel 1958 che con i suoi 26 piani e 106 metri d'altezza è una presenza storica e inconfondibile dello skyline cittadino. Questa settimana i suoi spazi, reinventati dal designer Piero Lissoni, ospiteranno una serie di eventi che vedranno come protagonisti quelli che Audi definisce gli #untaggable people: parte di una generazione più veloce delle definizioni e delle etichette, caratterizzata da una mentalità aperta e visionaria e una natura poliedrica e inafferrabile.


Gli appuntamenti dell’Audi City Lab


Il 13 aprile alle 19:00 l'appuntamento è con le #untaggable cities, dove esponenti di spicco dell'architettura moderna metteranno a confronto due edifici-simbolo di Milano come la Torre Velasca e il Bosco Verticale, il grattacielo "green" del 2014. Il 14 aprile, invece, speakers provenienti da mondi diversi - come la ballerina Eleonora Abbagnato, il DJ Alessio Bertallot, e la direttrice di Vogue Franca Sozzani - parleranno di tempo, ritmo e musica come propulsione ed energia. Infine il 15 aprile l'architetto Daniel Libeskind, l'Head of lighting design di Audi Cesar Muntada e altri ospiti si confronteranno sul tema della luce come oggetto di design e simbolo di apertura.


Sul sito www.audicitylab.audi.it si trovano tutte le informazioni e gli aggiornamenti che riguardano le attività dell'Audi City Lab alla Design Week 2016 di Milano.



Audi alla Milano Design Week




A Milano apre l'Audi City Lab a Torre Velasca in occasione della Design Week 2016 nel segno di #untaggable future, la campagna promozionale scelta per il lancio italiano di Q2