Possibile grazie alla collaborazione con la società à 4 roues sous 1 parapluie che già utilizza le 2CV

Dimenticatevi i noiosi tour della città a bordo di affollati bus a due piani. Ora grazie alla partnership siglato fra Citroen e 4 roues sous 1 parapluie, una società di turismo già specializzata in visite di Parigi a bordo delle 2CV, sarà possibile scoprire le bellezze della Capitale francese anche a bordo della E-Mehari, la cabrio a quattro posti e trazione completamente elettrica, con la novità di inziare il giro della città al C_42, la vetrina internazionale di Citroen, situata al 42 de l’avenue des Champs-Élysées a Parigi. Per tradizione a ogni veicolo che entra a far parte della flotta di 4 roues sous 1 parapluie viene dato un nome e un numero, per E-Meehari ci si è ispirati al cinema, con Luc e Stanley.


La prima delle auto, verniciata in Grand Bleu, è anche un omaggio al regista del film a cui si riferisce, Luc Besson. Lo stesso principio è valso per Stanley Kubick che con la sua "Arancia meccanica" ha contribuito al nome della seconda auto. I numeri, invece, identificano la data di lancio della Mehari nel 1968, con il 19 e il 68 sul cofano. Fra gli altri luoghi interessati dai tour c’è anche il Mont Saint-Michel, i castelli della Loira, le cantine di Champagne, che ora vengono proposti a bordo di un Citroen SpaceTourer di nome Cubix e con il n° 8.

Con Citroen E-Mehari a spasso per Parigi

Foto di: Francesco Stazi