Disponibile a Monaco di Baviera da quest'estate, conta su 50 esemplari di Hyundai ix35 FCEV

Muoversi a emissioni zero (allo scarico) e poter contare su circa 600 km di autonomia: i più esperti in materia di mobilità sostenibile hanno già capito che si sta parlando di auto elettrica con celle a combustibile. La novità è che adesso il "miracolo" è alla portata di tutti (le auto a idrogeno, in caso di acquisto, sono invece molto costose), grazie a Hyundai e a Linde, che a Monaco di Baviera inaugureranno a breve il servizio di car sharing BeeZero.


Nel parco auto sono previste per ora 50 Hyundai ix35 FCEV, ma l'obiettivo di BeeZero è ovviamente di allargare l'offerta di questo servizio ad altre città, non solo tedesche, ma anche quello di accumulare esperienza nella gestione di un parco auto con esigenze diverse (e più complicate da soddisfare, fosse anche solo per la scarsa diffusione dei distributori di idrogeno) rispetto a uno tradizionale. Quanto all'operatività del servizio, BeeZero funziona esattamente come i più diffusi car sharing, ovvero, principalmente tramite l'app dedicata per smartphone.



Hyundai ix35 Fuel Cell




Equipaggiata con una struttura di celle a combustibile in grado di fornire una potenza equiparabile ad un propulsore da 100 kW (136 CV) e due serbatoi di stoccaggio dell'idrogeno con una capacità complessiva di 5,64 kg (celati alla vista sotto il piano di carico), il C-SUV ix35 Fuel Cell di Hyundai riesce a percorrere oltre 600 km

Auto ad idrogeno, le prime vetture circolano in Europa