Per ora sono state svelate solo le linee esterne, in attesa del debutto al Salone di Pechino, lunedì 25 aprile

Il luogo di lancio non è stato scelto a caso: l'anteprima del QX Sport Inspiration - che anticipa il nuovo SUV medio della Casa - Infiniti ha voluto regalarla direttamente nel Design Studio di Pechino. Tra i quattro centri stile del marchio sparsi per il mondo, questo è quello posizionato nell'area strategicamente più importante, ora e in prospettiva. Roland Kruger, Presidente di Infiniti, ha dichiarato: "Questo concept è una dichiarazione d'intenti molto esplicita da parte di Infiniti, che per il futuro dei suoi SUV si ispirerà a queste forme".


Le linee, non si può dire il contrario, sono molto aggressive e muscolose, senza per questo risultare appesantite da troppi elementi. QX Sport Inspiration trasmette la sua aggressività grazie alla grossa e larga griglia anteriore, ai fari dal taglio sottile e alle fiancate che si "muovono" attorno ai passaruota scolpiti. Altro elemento forte è la linea di cintura alta, che fa il paio con il tetto discendente verso il lunotto, per un effetto coupé che i SUV Infiniti hanno fatto proprio a partire dall'FX del 2003. Anche nel posteriore si alternano idee nuove, almeno per il marchio, come il doppio scarico in grande evidenza, ad altre già viste come i gruppi ottici sottili e orizzontali in mezzo ai quali, però, adesso fa capolino un piccolo spoiler ricavato dalle lamiere del portellone stesso. La curiosità, ora, è tutta per l'abitacolo. Appuntamento a lunedì, dal Salone di Pechino.

Infiniti QX Sport Inspiration, il nuovo SUV medio sarà così

Foto di: Adriano Tosi