Questo oggetto da collezione, del valore di 0,95 euro, è prodotto in un 1.000.000 di unità

Il 4 luglio di quest’anno è stato per la Fiat 500 un compleanno davvero da ricordare. Nell’anno del suo 60esimo anniversario ha festeggiato triplo: prima il lancio della serie speciale 500 Anniversario (i cui ordini si aprono oggi), poi la notizia dell’esposizione permanente al MoMa di New York e adesso la cerimonia a Mirafiori per l’emissione di un francobollo celebrativo dedicato alla Fiat 500 di ieri e di oggi. L'evento si è svolto in pompa magna con la partecipazione del Sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico, Ivan Scalfarotto; del Responsabile Filatelia di Poste Italiane, Giovanni Accusani; del Direttore Centrale Operations Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Ivo Planeta; del Chief Operating Officer FCA EMEA, Alfredo Altavilla, e dell’Head of Fiat Brand e Chief Marketing Officer FCA, Olivier François.


Questo francobollo, del valore di 0,95 euro, è un oggetto da collezione prodotto in un 1.000.000 di unità, ed è stampato dall'Officina Carte Valori dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. E’ blu e mostra il profilo della Fiat 500 storica sovrapposto a quello di oggi. Vicino al margine superiore il Tricolore incornicia le date 1957-2017 e si legge "Fiat Nuova 500" con un lettering che riproduce quello delle affissioni pubblicitarie del 1957. Quello era l’anno dell’avvio della produzione a Mirafiori e ancora oggi la 500 è una delle citycar più vendute in Italia e all’estero, una popolarità che ha portato Fiat ad allargare negli anni la famiglia 500, oggi composta anche da 500L e 500X.

Fiat 500, un francobollo celebra i suoi primi 60 anni