Il test su una Model X in una bolla contaminata serve a dimostrate le capacità delle auto californiane

L’inquinamento sta diventando un problema sempre più centrale nelle nostra vita e le auto sono strettamente legate all’argomento. Quelle elettriche sono a zero emissioni e Tesla vuole fare delle sue vetture un emblema di salute e sicurezza garantendo anche un’ottima qualità dell’aria a bordo. Stando all’Organizzazione mondiale della sanità (WHO), l’inquinamento causa la morte di oltre tre milioni di persone all’anno (più del doppio delle vittime di incidenti stradali) e Tesla ha messo a punto un sistema di filtraggio centinaia di volte più efficiente dei filtri automobilistici standard, capace di dare al guidatore e ai passeggeri una perfetta qualità dell’aria indipendentemente dalle condizioni ambientali esterne. Addirittura sarebbe in grado di salvare i passeggeri da un’ipotetica battaglia con armi biologiche. Per dimostrarlo una Model X (ma sarebbe lo stesso con la nuova Model S attualmente in produzione) è stata inserita in una bolla contaminata con livelli di inquinamento estremi (1.000 µg/m³ di PM2,5 rispetto al limite dell’indice di qualità dell’aria “buono” dell’EPA di 12 µg/m³).


Chiuse le portiere Falcon e attivato la modalità di difesa dalle armi biologiche, in meno di due minuti, il sistema di filtraggio HEPA ha pulito l’aria all’interno di Model X, portando i livelli di inquinamento da 1.000 µg/m³ (estremamente pericolosi) a livelli così bassi da non essere rilevabili (al di sotto del rumore di fondo) dagli strumenti, permettendo agli occupanti di rimuovere le maschere antigas e respirare aria pulita. Il principio è simile a quello dei sistemi di filtraggio dell’aria utilizzati negli ospedali, nelle camere bianche e nel settore aerospaziale e il sistema di filtraggio dell’aria è stato testato in ambienti reali, dalle autostrade nell’ora di punta, a zone paludose, discariche e pascoli nella Valle centrale della California, alle grandi città della Cina. Inoltre, il filtro è in grado di pulire l’aria fuori dall’auto.

Tesla Model X, il SUV elettrico che fa 400 km [VIDEO]

Foto di: Adriano Tosi