L’insolita prova in Inghilterra con la campionessa olimpica Aimee Fuller

Per affrontare le rapide di un fiume ci vuole il mezzo adatto, e se ci provassimo con un SUV? Devono aver pensato questo in Gran Bretagna dove, per dimostrare le doti fuoristradistiche, della Renegade, Jeep ha organizzato un esperimento senza precedenti: farla guidare ad un campione olimpico lungo il percorso utilizzato dagli atleti per gli allenamenti. Al volante si è seduta Aimee Fuller, snowboarder che alle Olimpiadi rappresenta la Gran Bretagna e ambasciatrice di Red Bull, che si è molto emozionata nell’impresa.


Il percorso era lungo 250 metri e la Renegade Trailhawk ha dovuto affrontare rapide profonde fino a un metro con la forza di quattro tonnellate d’acqua al secondo. “Siamo orgogliosi di essere il primo brand auto ad averlo fatto, mostrando lo spirito dell’auto, il suo essere “renegade””, ha detto il numero uno di Jeep UK, Damien Dally. Di certo si è trattato di un bello spettacolo, ma soprattutto di un grande divertimento.



Jeep Renegade affronta le rapide




Aimee Fuller, campionessa olimpica e ambasciatrice di Jeep e Red Bull, guida una Renegade Trailhawk lungo 250 metri di rapide.

Jeep Renegade come un kayak contro le rapide

Foto di: Eleonora Lilli