Presentato a Londra, è il primo della casa con trasmissione automatica a doppia frizione

La carica dei SUV è un fenomeno globale e sempre più brand ampliano l’offerta. Dal 2014 la MG - casa inglese di proprietà cinese (è stata acquistata da Saic) - produce il GS e al Salone di Londra (4-7 maggio) ne è stato presentato l’ultimo aggiornamento, un modello significativo per il marchio perché segna il debutto assoluto di una trasmissione automatica a doppia frizione. Il nuovo GS è equipaggiato con un quattro cilindri 1.5 turbo da 170 CV ed è stato disegnato a Longbridge, nel Regno Unito.


Da noi non arriverà, ma nelle concessionarie al di là della Manica sarà disponibile da giugno con un listino che deve essere ancora comunicato e che - promette la casa - sarà allineato alla concorrenza. E non pensate che sia poco gradito. Il marchio MG si è piazzato al quinto posto nella classifica dei brand preferiti dagli inglesi stilata da Auto Express.

MG GS, il SUV "cinese" arriva in Europa

Foto di: Eleonora Lilli