Si chiama "BMW Le Mans Winner Hommage" e celebra la vittoria dell'italiano alla 24 Ore del 1999

Ad oggi l'unica vittoria di BMW alla 24 Ore di Le Mans è quella del 1999 con la V12 LMR che ha portato onori anche all'Italia. Non tutti infatti ricordano che assieme a Yannick Dalmas e Joachim Winkelhock a guidare la bassa spider tedesca c'era anche l'italianissimo Pier Luigi Martini, unico pilota nostrano capace di vincere su una vettura della Casa di Monaco. Per ricordare quell'impresa la BMW Italia ha deciso di realizzare e consegnare a Martini la speciale "BMW Le Mans Winner Hommage", esemplare unico su base M4 DTM Champion Edition (e quindi derivata dalla M4 GTS) che celebra la vittoria del campione romagnolo.


Gli elementi unici di questa BMW Le Mans Winner Hommage che è stata consegnata a Martini al circuito del Mugello sono proprio i colori esterni che riprendono quelli della V12 LMR, ovvero il bianco attraversato sul cofano da sottili righe argento, la scritta "BMW Motorsport" e gli alettoni neri in fibra di carbonio. La storica vincitrice di Le Mans e la nuova M4 sono state affiancate in occasione della consegna fatta da Sergio Solero, presidente di BMW Italia e Salvatore Nanni, direttore Marketing. Sotto il cofano c'è sempre il sei cilindri TwinPower Turbo nella sua versione più potente da 500 CV e 600 Nm con sistema d'iniezione ad acqua, mentre la personalizzazione esterna è stata fatta in collaborazione con la concessionaria BMW Turbosport e con Race Spirit, lo stesso fornitore di BMW Motorsport che realizzò la livrea della vettura da corsa del 1999.

BMW M4 GTS, speciale per Pier Luigi Martini

Foto di: Fabio Gemelli