Ecco come nasce la 911 Turbo S più esclusiva di sempre

“La nostra ispirazione sono i clienti”. E non potrebbe essere altrimenti per un atelier dedicato alla personalizzazione come Porsche Exclusive che da oltre 30 anni lavora per soddisfare i desideri (e i capricci) degli appassionati più esigenti. Appassionati che si vogliono distinguere per un dettaglio, una rifinitura, una caratteristica in grado di rendere in qualche modo unica o comunque esclusiva la loro Porsche. Programmi del genere ormai sono proposti da tutti i marchi automobilistici di una certa caratura, ma il lavoro che fanno dalla parti di Zuffehanusen sorprende per il livello di raffinatezza tecnica ai limiti del maniacale. Bisogna vedere per credere e noi lo abbiamo fatto visitando l’atelier Porsche Exclusive in occasione della presentazione dell’ultima serie speciale, la 911 Turbo S Exclusive.


Di lei vi abbiamo già parlato (qui l'articolo): questa supercar rappresenta la massima espressione del concetto di personalizzazione secondo Porsche ed è stata realizzata per dimostrare fin dove ci si può spingere per esaudire i desideri del cliente anche estremizzando alcune scelte stilistiche (vedi il colore dorato) e progettuali, senza badare a spese (costa 268 mila euro). Questa Turbo S è destinata a 500 collezionisti di tutto il mondo ma è bene ricordare che Porsche Exclusive può intervenire anche su modelli più terreni della gamma Porsche con modifiche minori. L'importante è non "accontentarsi"...

Fotogallery: Viaggio nel mondo della personalizzazione Porsche Exclusive [VIDEO]