Questi sono i giorni degli Open di Francia, conosciuti anche come Roland Garros, e mentre 224 Paesi nel mondo hanno gli occhi puntati sui campi di terra rossa Peugeot omaggia l’evento con una serie speciale della 108 davvero al “Top”. Si chiama Peugeot 108 Roland Garros Top! e propone un allestimento alto di gamma caratterizzato da un equipaggiamento che integra quello già ricco della versione Allure Top!. Disponibile con carrozzeria cinque porte (Bianco Lipizan o Nero Caldera) e con motorizzazioni VTi 68 e PureTech 82, ha una sola opzione (la retrocamera) e include l’Active City Brake (il sistema attivo di frenata anticollisione urbano), l’ASL (avviso di superamento involontario della linea di carreggiata), l’accensione automatica dei proiettori, il climatizzatore automatico, il Keyless System e, per la prima volta su 108, il sistema di navigazione di serie. La 108 VTi 68 Roland Garros Top! è proposta a 15.800 euro e la 108 PureTech 82 Roland Garros Top! a 16.300 euro.


Esternamente la 108 Roland Garros Top! si distingue per i forti richiami al campo di terra rosso, a cominciare dal colore della chiave. Di quella stessa tonalità sono la scritta Peugeot posta sulla calandra; il profilo del coprimozzo nero con cerchi Thorren da 15”; il guscio dei retrovisori e il profilo frontale del tetto. Poi naturalmente ci sono i badge laterali e quello posteriore Roland Garros. Oltre che sulla cover del telecomando, la “personalizzazione” Roland Garros è presente anche all’interno: decoro interno Porcelaine con profili degli aeratori arancio; interni in tessuto Rajura grigio arancio; profili interni delle portiere anteriori arancio; tappetini specifici con ricamo Roland Garros; soglie porta in alluminio con scritta Peugeot. Un tributo a 360 gradi che non è nuovo in casa Peugeot. Il rapporto del Leone con il grande tennis risale al 1984 quando iniziò la collaborazione con l’Open di Francia e tra le serie speciali ricordiamo la 205 Roland Garros del 1989.

Peugeot 108, per il Roland Garros è Top!

Foto di: Eleonora Lilli