L'America è stata invasa e conquistata dai nazisti e c'è solo una speranza. In uscita il 27 ottobre 2017

E se negli anni Quaranta le cose fossero andate diversamente e la Seconda Guerra Mondiale l’avessero vinta i tedeschi e i loro alleati? Sicuramente ora il mondo sarebbe molto diverso. E’ proprio da questo spunto che nasce l’idea per Wolfestein II: The New Colossus, il nuovo capitolo della saga resa famosa con il primissimo Wolfenstein 3D del 1992 che oggi si mostra con il nuovo trailer ufficiale. Ancora una volta, così come oltre vent’anni fa, vestiremo i panni di B.J. Blazkovic, eroe della resistenza contro i nazisti, che questa volta si trova a combattere i nemici sul territorio americano, visto che gli Stati Uniti sono stati invasi e conquistati dalle forze del Reich.


Il nuovo capitolo è il sequel di Wolfenstein: The New Order, che vedeva la vittoria della Seconda Guerra Mondiale da parte delle forze tedesche nel 1948. Blazkovic, caduto in coma dopo i combattimenti, si risvegliava negli anni Sessanta. Ed è proprio qui che inizia la storia di The New Colossus: un mondo e un’America molto diversa da come li conosciamo, a cominciare dalla tecnologia avanzatissima frutto delle ricerche e degli esperimenti senza scrupoli condotti dai nazisti. La libertà sulla quale sono stati fondati gli Stati Uniti ormai è stretta sempre di più in una morsa di violenza e soprusi, e presto potrebbe svanire del tutto. Sempre che il buon vecchio Blazkovic non impugni nuovamente le sue armi. Wolfenstein II: The New Colossus uscirà il 27 ottobre 2017 per PC, PlayStation4 e Xbox One.