E' disponibile in Francia con il debutto del TCe 120 CV abbinato al cambio manuale

Se la Renault Captur è stata venduta in Francia in più di 32.000 unità da inizio anno, confermando il successo dei SUV compatti, ora debutta la serie limitata Wave. Con questa sigla, Renault identifica modelli delle singole gamme con accessori in più e prezzi convenienti: al momento la Captur Wave debutta in Francia con prezzi che vanno dai 21.000 euro per la TCe Energy da 90 CV, per arrivare ai 25.000 per la 26 dCi da 90 CV e automatico EDC. Del tutto inedita è la tinta della carrozzeria, che prende il nome di Pearlescent White con tetto nero e finiture blu, presenti negli specchietti retrovisori e nei cerchi in lega da 17", mentre gli interni prevedono finiture cromate, tappezzerie esclusive e impunture blu a contrasto. Tra le altre tinte disponibili, i blu Pacifique e Marine Fumé.


Gli allestimenti interni della Captur Wave partono dalla versione Intens, e comprendono anche cromature, placche frontali e posteriori in Platinum Grey, battitacco specifico; da segnalare anche il Techno Pack, con sistema multimediale R-Link Evolution, retrocamera e specchietto fotocromatico. Nota importante, il debutto del motore TCe 120 CV in combinazione con il cambio manuale a sei marce, che costa 22.000 euro invece di 23.400 della versione automatica. Gli ordini della Wave sono già aperti in Francia, con un risparmio medio rispetto agli allestimenti normali di circa 900 euro; probabile la successiva diffusione anche in altri mercati europei, Italia compresa.

Renault Captur Wave, la serie speciale più ricca ed economica

Foto di: Sergio Chierici