Impossibile ipotizzare un debutto più europeo di questo per l’Alfa Romeo Giulia, e di certo non ci riferiamo agli europei di calcio. In occasione del Festival of Speed di Goodwood ("Detto tra noi" ecco perché è così speciale) la berlina torinese è infatti stata svelata per la prima volta al pubblico britannico in un contesto reso incandescente dal weekend motoristico più esaltante che esista al mondo, per non parlare dell’esito di Brexit. Letteralmente un bagno di folla per la Giulia e la Giulia Quadrifoglio che sono state prese d’assalto dai visitatori al loro primo contatto con l’auto che, più di tutte quest’anno, rappresenta il “Made in Italy” dell’automobile, ritornato in pompa magna ai fasti del passato con una formula che non può che far piacere agli appassionati di design prestazioni su quattro ruote.

Allo stand Alfa Romeo erano presenti due esemplari “nostrani” ovvero con guida a sinistra e non con guida a destra come invece arriveranno dopo l’estate in UK, ma il pubblico quasi non se n’è accorto. Per conoscere le specifiche relative alla commercializzazione britannica della Giulia cliccate qui, mentre per ascoltare dal vivo le prime reazioni “a caldo” degli inglesi guardatevi il LIVE di Andrea. Parlando di Quadrifoglio, l’M3 è stata l’avversaria più citata, ma a sentire le prime sensazioni la Giulia è piaciuta moltissimo, chissà però se l’attuale andamento della sterlina influenzerà il suo andamento commerciale...

Alfa Romeo Giulia, svelati motori e allestimenti [VIDEO]

Foto di: Adriano Tosi