L’esperienza "Go Faster" fa vivere una giornata su un set cinematografico con tante acrobazie adrenaliniche e una sorpresa finale

Inseguimenti, salti e derapate sono gli ingredienti che hanno reso celebri film come Fast&Furious, The Italian Job o il più recente Overdrive. Un conto, però, è vedere queste sequenze adrenaliniche sul grande schermo, un altro è viverle direttamente al fianco di uno stunt-man professionista per poi fare pratica con delle Focus RS e alla fine vedersi immortalati nel trailer di lancio di un film. E’ quello che offre "Go Faster", la nuova esperienza targata Ford che apre al pubblico dal 13 al 22 ottobre, per ora a Londra e a seguire in Francia e Spagna. E, in attesa di avere Go Faster anche in Italia, siamo volati in Inghilterra per provare l’esperienza in prima persona.


Benvenuti sul set


Come in una vera produzione hollywoodiana, ad accoglierci sul set allestito nelle Docklands londinesi c’erano container, camper, attrezzatura varia e soprattutto uno staff composto da regista, aiuto-regista e assistenti vari. In realtà i veri attori di Go Faster sono proprio loro e grazie alle loro interpretazioni è sembrato davvero di stare su di un set durante le riprese. Chi non recita ma fa sul serio, invece, sono gli stunt-man professionisti che a bordo di Focus RS ci hanno mostrato e poi fatto eseguire alcune manovre tipiche dei film d’azione, come la J-Turn da fare in retromarcia o il parcheggio in parallelo con freno a mano tirato. Senza dimenticare ovviamente un po’ di sano drifting. Tutte cose che la Focus RS con ESC disinserito rende un gioco da ragazzi.


Ciak, si guida


Presa la mano con le varie acrobazie, è arrivato il turno delle fasi di shooting. Il nostro ruolo nel film è quello di Wheels, driver esperto che aiuta i suoi vecchi compagni di banda a riparare un torto subìto. Dopo un passaggio alla sala costumi, dove ci aspettavano guanti e giubbotto, siamo andati in sala produzioni per realizzare la "locandina" e girare le due sequenze fuori dall’auto. A tutte le altre scene, quelle a bordo delle Focus, ci hanno pensato le GoPro installate nell’abitacolo. E, alla fine, il risultato di questa giornata - divertentissima - di "metacinema" e di guida spericolata è un trailer personalizzato. Il nostro lo potete vedere nel video qui sotto.


Per mettersi alla prova... e divertirsi 


Come ci hanno spiegato i vertici dell’Ovale Blu, l’obiettivo di un’esperienza come Go Faster è quello di comunicare ancora più da vicino la sportività e la potenzialità della gamma Ford Performance. Il Manager Brand Experience di Ford, Andrew Merryweather, ha detto infatti che Go Faster è "un’occasione unica non solo per vivere l’emozione di sentirsi come un vero stunt al volante di una delle auto più incredibili di sempre, ma anche per misurarsi con le proprie capacità di guida ed essere i protagonisti di un film. È come se il cinema incontrasse le lezioni di guida condotte da stunt professionisti, regalando ai partecipanti una giornata indimenticabile, nonché un trailer da condividere con gli amici". Insomma, se vi va di provare l’esperienza di Ford Go Faster in Inghilterra prima che sbarchi in Italia trovate tutte le info sulla pagina Facebook dell’evento. Le attività durano circa tre ore e il prezzo è di 99 sterline, circa 113 euro al cambio attuale.



Ford Go Faster




Go Faster, il nostro trailer

Fotogallery: Ford Performance, stunt-man per un giorno con la Focus RS