Sorpresa in prova nel Regno Unito, resta fedele al concept. In Europa non prima di un anno

Al momento la conosciamo col nome della concept che pochi mesi fa ha fatto conoscere il nuovo marchio cinese, ma la Lynk & Co 03 vista al Salone di Shanghai sembra davvero essere cambiata davvero poco rispetto ai muletti che già girano su strada. A dircelo sono le foto spia che circolano da tempo e anche quelle che un nostro lettore ci ha inviato da Ipswich, nel Regno Unito. La berlina compatta con targa svedese che vedete nelle nuove immagini mantiene la griglia anteriore a listelli orizzontali che coprono anche i fari, almeno quelli più in basso, visto che quelli superiori a LED continuano a sporgere dalla sommità dei parafanghi, proprio come nel concept.


Parente della nuova Volvo S40


La quattro porte a marchio Lynk & Co dovrebbe debuttare nel 2018 sul mercato interno cinese, comunque dopo il crossover 01 che appartiene ad una tipologia più richiesta, mentre per le vendite in Europa e Stati Uniti si parla di fine 2018 o inizio 2019. A farle da base sarà la nuova architettura modulare CMA sviluppata da Geely e Volvo (altri due marchi di proprietà della cinese Zhejiang Geely Holding Group Co), la stessa che ha appena debuttato sulla Volvo XC40 e che servirà per la nuova Volvo S40 e la futura V40.


Tre cilindri 1.5, anche ibrido


Le poche indiscrezioni trapelate finora sulla Link & Co 03 Sedan ci dicono che sotto il cofano ci saranno motori a benzina a tre e quattro cilindri, oltre ad una versione elettrificata del 1.5 tre cilindri ibrido e una possibile variante elettrica. Quello che si sa di certo è che il nuovo brand cinese ha obiettivi di vendita ambiziosi, nell'ordine delle 500.000 auto all'anno entro un quinquennio, con una rete distributiva di proprietà, prezzi bloccati e una garanzia a vita sui suoi modelli. A caratterizzare le auto prodotte da Link & Co ci saranno anche sistemi avanzati di connettività di bordo, comunicazione fra veicoli V2V e un'interfaccia di programmazione aperta.

Fotogallery: Lynk & Co 03, nuove foto spia della berlina cinese