Jann Mardenborough la guida a distanza dall'elicottero con il controller DualShock 4

Prendete un campione dei videogiochi di guida diventato pilota vero e mettetegli in mano un controller DualShock 4 della Playstation per fargli guidare una Nissan GT-R /C, esemplare uncio radiocomandato e senza pilota messa sulla pista di Silverstone. Quello che ne viene fuori lo potete vedere nel video promozionale che celebra i vent'anni della Casa giapponese all'interno della saga videoludica Gran Turismo e l'imminente arrivo sulle console di Gran Turismo Sport. A guidare a distanza con lo speciale telecomando la supercar nipponica da 570 CV è Jann Mardenborough, pilota Nismo e già vincitore della GT Academy.


Guidata dall'elicottero


A bordo di un elicottero che sorvola la pista inglese, Mardenborough è riuscito a radiocomandare la Nissan GT-R /C facendole fare un giro veloce alla media di 122 km/h e toccando una velocità massima di 211 km/h. La speciale sportiva radiocomandata è dotata di quattro sistemi robotici che traducono in azione i comandi remoti su sterzo, freni, cambio e acceleratore, più altri sei robot che aggiornano il controllo dell'auto fino a 100 volte al secondo.


Tutto da remoto


Rimanendo nel raggio d'azione del controller che è di quasi un chilometro il giovane pilota britannico ha potuto anche fare affidamento su un sofisticato impianto di bordo Racelogic VBOX Motorsport che trasmette su un display nell'elicottero i dati di accelerazione e velocità in curva. Per sicurezza l'auto è dotata di altri due comandi radio indipendenti gestiti da due diversi operatori che in caso di emergenza possono applicare la massima forza frenante e fermare l'auto. Mardenborough ha detto: "E' stata l'occasione di una vita, davvero epica e capace di unire in un modo che non avrei mai pensato possibile il mondo virtuale dei videogiochi e quello reale del motorsport".



Nissan GT-R /C, supercar radiocomandata




Jann Mardenborough usa un DualShock per PlayStation 4 e guida dall'eleicottero una Nissan GT-R radiocomandata a Silverstone.

Nissan GT-R, quella radiocomandata arriva a 211 km/h

Foto di: Fabio Gemelli