Dal 26 al 29 ottobre alla Fiera di Padova si possono ammirare i gioielli di ieri accanto alle novità di oggi

Crescere ancora. Era questo l’imperativo della scorsa edizione di Auto e Moto d’Epoca (qui lo speciale 2016) e lo è ancora oggi. La 34esima edizione del salone italiano ormai dedicato sia ai modelli di ieri che di oggi conta 1.600 espositori in 11 padiglioni ancora una volta alla Fiera di Padova, dove si apre al pubblico dal 26 al 29 ottobre. Come sempre ci saremo anche noi di OmniAuto.it che vi racconteremo dell’evento in diretta su Facebook e vi mostreremo le bellezze da non perdere sia con foto che con video (qui la playlist del 2016). In programma quest’anno ci sono tante novità, come un’area dedicata ai commercianti di auto, una riservata alle auto in vendita dei privati e l’Asta Bonhams. I numeri e la risonanza internazionale di Auto e Moto d’Epoca di Padova hanno infatti convinto la famosa casa d'aste inglese (60 dipartimenti specializzati e oltre 400 aste all’anno) a tornare in Italia dopo circa 40 anni (l’ultima asta c’è stata negli Anni ‘80).


Cosa vedere


➤ Le case auto: tra i marchi presenti ci sono quelli di FCA Heritage ovvero Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth che esibiscono i modelli che hanno scritto la loro storia, come la 4C Spider o la Abarth 124 spider. Porsche invece espone la potente GT1 del 1997, proveniente dal Museo Porsche di Stoccarda, oltre a due 911: una ST del 1972 ed una 2,7 del 1974. Non manca uno sguardo all'ibrido con l'area E-Performance dove ci sono la 919 LMP1 vincitrice alla 24 Ore di Le Mans 2016 e la Panamera 4 E-Hybrid. I francesi di Citroen ricordano il passato con la Dyane e il presente con la C3 Aircross, al fianco di Acadiane, la versione commerciale furgonata di Dyane, anch’essa al 50esimo compleanno.
L’asta Bonhams: per la prima volta presente alla fiera di Padova, Bonhams porta sabato 28 ottobre una collezione di 60 auto storiche rare e ricercate; tra queste spiccano la Lancia Flaminia Zagato e Touring Convertibile, nonché diverse Porsche e Mercedes-Benz.
ACI e ACI Storico: il Padiglione numero 3 della Fiera di Padova è interamente dedicato al mondo ACI, che accende i riflettori sull'epopea della Formula 1 e del Gran Premio d'Italia. In programma ci sono anche trenta incontri con i protagonisti del settore, come i rappresentati delle Case Auto o ancora "Ruote nella Storia" e "I Borghi Più Belli d'Italia".


Dove e quando


Auto e Moto d’Epoca si svolge alla Fiera di Padova, in Via Niccolò Tommaseo 59. Giovedì 26 ottobre c’è una pre apertura con orario dalle 9.00 alle 18.00. Da venerdì 27 a Domenica 29 ottobre, invece, l’orario di chiusura è prolungato fino alle 19.00.


Quanto costa


Anteprima: nella giornata di giovedì non sono previste riduzioni e il biglietto unico costa 45 euro.
Biglietto intero: 24 euro.
Biglietto ridotto: i ragazzi dai 13 ai 17 anni e le persone con invalidità inferiore all'80% pagano 19 euro.
Abbonamenti: chi lo desidera può optare per delle formule di abbonamento. Quella da 2 giorni costa 44 euro e quella da tre giorni 62 euro; nessuna delle due però è valida il giovedì di anteprima.
Omaggio: ad Auto e Moto d’Epoca entrano gratis i bambini fino a 12 anni e le persone con invalidità superiore all'80% con accompagnatore.


Maggiori informazioni sono sul sito autoemotodepoca.com, dove si possono anche comprare i biglietti.

Fotogallery: Auto e Moto d’Epoca 2017: cosa vedere, dove e quando